Vangelo del 24 agosto Giovanni 1,45-51

In quel tempo, Filippo trovò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè, nella Legge, e i Profeti: Gesù, il figlio di Giuseppe, di Nàzaret». Natanaèle gli disse: «Da Nàzaret può venire qualcosa di buono?». Filippo gli rispose: «Vieni e vedi». Gesù intanto, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un Israelita in cui non c’è falsità». Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto l’albero di fichi». Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele!». Gli rispose Gesù: «Perché ti ho detto che ti avevo visto sotto l’albero di fichi, tu credi? Vedrai cose più grandi di queste!».Poi gli disse: «In verità, in verità io vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo». (Gv 1, 45-51)

RIFLESSIONE…

Bartolomeo di Cana di Galilea, uno dei dodici, viene solitamente identificato con Natanaele, amico dell’Apostolo Filippo. Anche per lui, come per tanti altri prima di lui, giunge il momento della scoperta di Gesù, non senza qualche fatica e tanti dubbi. Natanaele è un uomo che attende e nell’attesa, si mette alla ricerca. “Ti ho visto quando eri sotto l’albero di fico”, gli dirà Gesù. Nella simbologia biblica, quest’albero con i suoi dolci frutti rappresenta la torah (i primi 5 libri della Bibbia)… è l’amore per la sacra scrittura… e assaporare e far assaporare la Parola di Dio. Ma è bello sentire queste parole del maestro… è bello sapere che quando sei davanti ad un crocifisso, o in ginocchio davanti al Santissimo… o intento a leggere la scrittura… semplicemente sei guardato da “Lui”. In Natanaele, dirà Gesù, non c’è falsità… ma al contrario c’è amore per la verità! Natanaele è il modello del vero cercatore di Dio… amante della verità, attento all’ascolto della Sua Parola, uomo vero (non falso!), che alla luce della scrittura, trova incarnato in Gesù, il messia atteso… l’unico Salvatore… e lo segue!

Don Salvatore A.

 

Please follow and like us:

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.