Preghiera del malato

O Signore Gesù, la malattia ha bussato alla porta della mia vita, mi ha sradicato dal mio lavoro e mi ha trapiantato in un altro mondo, il mondo dei malati.

Un esperienza dura, o Signore, una realtà difficile da accettare. Eppure, Signore, Ti ringrazio per quanto ho imparato e sto imparando da questa malattia: ho toccato con mano la fragilità e la precarietà della vita, mi sono liberato da tante illusioni.

Ora guardo tutto con occhi diversi: quello che ho e che so che non mi appartiene, è un Tuo dono; ho scoperto che cosa vuol dire “dipendere”, aver bisogno di tutto e di tutti, non poter fare nulla da solo; ho provato la solitudine, l’angoscia, lo smarrimento, ma anche l’affetto, l’amore, l’amicizia di tante persone.

Signore Gesù, anche se mi è difficile, Ti dico con tutto il cuore: sia fatta la Tua volontà! Ti offro le mie sofferenze e le unisco volentieri alle Tue. Aiuta i medici, gli infermieri, i familiari e tutti quelli che, giorno e notte, si sacrificano per me.

Dona a tutti un cuore grande, paziente, generoso. Sostienimi nelle sofferenze, dammi fiducia, pazienze e coraggio. E se vuoi, dona la guarigione a me e agli altri. E così sia ! Mio Signore.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.